Visita Guidata a S. Niccolò

Mercoledì 24 Ottobre 2018

L’arte è l’elemento centrale dell’identità di Firenze e la si vive anche se non la si conosce: è presente nella struttura stessa del suo centro storico e in angoli più o meno nascosti, oltre che nei monumenti  e nelle opere note.

Le visite guidate Pallium sono un modo per comprendere i dettagli della bellezza, le curiosità, le sue origini. Sono tenute da una storica dell’arte che condivide le sue approfondite conoscenze con gruppi di cittadini interessati ad ampliare lo  sguardo sulla città.


Il Quartiere di San Niccolò

Tre porte, un tratto delle antiche mura e il fiume delimitano il Quartiere di San Niccolò, dove un tempo era la più alta concentrazione di mulini, il ponte alle Grazie si chiamava Rubaconte ed era ricco di cappelle, oratori e romitori. In palazzo Mozzi nel 1273 Guelfi e Ghibellini firmarono una pace effimera di fronte al papa, ospite di una delle famiglie di banchieri più potenti della zona. Ad evocare il glorioso passato restano le chiese ed i palazzi, i nomi delle strade e le ripide coste. Trasformazioni ottocentesche hanno infatti poi dato una nuova veste con l’apertura dei Lungarni e la costruzione delle rampe ad opera di Giuseppe Poggi; accanto però all’architetto di Firenze capitale, andranno ricordati anche personaggi quali Stefano Bardini,  spregiudicato antiquario e Rodolfo Siviero, agente segreto che recuperò le opere d’arte trafugate dai nazisti, entrambi residenti nel quartiere che donarono negli anni Venti del Novecento le loro collezioni. Di questo e di altro ancora si parlerà durante la passeggiata!

 

I prossimi eventi:

Mercoledì 21 Novembre 2018

Galleria Palatina

Mercoledì 12 Dicembre 2018

Chiesa del Carmine con Cappella Brancacci

Mercoledì 16 gennaio 2018

Uffizi Collezione Contini Bonacossi



Per informazioni e prenotazioni: Ilaria Taddei – cell. 3355918054   email. ila.taddei@alice.it